“I nodi della conoscenza: disconferma e senso di sicurezza nella relazione terapeutica” di Anna Sicolo

By | Paper | No Comments

Da molti anni, è sempre più evidente come l’individuo sia organizzato psichicamente in modo coerente con il raggiungimento di mete specifiche bio-psico-sociali; in particolare, l’essere umano ha bisogno di adattarsi al proprio ambiente e, per farlo, ha bisogno di padroneggiare i propri traumi, programmare i propri obbiettivi, prevedere le conseguenze…

Read More

“Credenze patogene: genesi, funzione e ruolo nella vita psichica nell’ottica della Control – Mastery Theory” di Maria Marino

By | Paper | No Comments

Diversi anni fa, durante il primo anno del corso di specializzazione in psicoterapia cognitiva, uno dei miei didatti, introducendoci alla pratica della psicoterapia, ci spiegava quanto il senso di sicurezza fosse centrale per una completa espressione dei propri bisogni e sentimenti, tanto nella vita quotidiana quanto nel corso del colloquio…

Read More

“Traumas and Their Consequences According to Control-Mastery Theory” di Ramona Fimiani et al.

By | Paper Internazionali | No Comments

Pubblicato su “Psychodynamic Psychiatry”, è il primo articolo che presenta e contestualizza nella letteratura recente la concettualizzazione della CMT sul trauma e le sue conseguenze. Trauma may be conceived as an emotionally overwhelming experience that is dif!cult or impossible to predict and cope with without a signi!cant alteration of the…

Read More

“Plan-compatible termination in psychotherapy: Perspectives from control-mastery theory” di Francesco Gazzillo et al.

By | Paper Internazionali | No Comments

Termination processes in psychotherapy vary widely across patients, therapists, and therapies. While general guidelines on termination can inform ethical and responsible termination practices, termination decisions and processes are likely optimized using a case-specific approach. Control-mastery theory (CMT) provides a framework for considering the unique ways individual patients work in psychotherapy…

Read More

“Su una particolare combinazione di credenze patogene e strategie di testing che alimenta relazioni sentimentali abusanti” di Romana Cuomo

By | Paper | No Comments

Durante il nostro lavoro di psicoterapeuti può capitarci di incontrare pazienti la cui fenomenologia clinica è espressione della stretta interconnessione tra due sensi di colpa specifici, l’odio di sé e la responsabilità onnipotente, entrambi testati prevalentemente nel transfert per compiacenza. Questa configurazione si manifesta attraverso una fenomenologia clinica piuttosto specifica…

Read More

“Atteggiamento del terapeuta ed esperienze emotive correttive” di Cynthia J. Shilkret

By | Paper | No Comments

Intervento di Cynthia Shilkret all’Annual Workshop del San Francisco Psychotherapy Research Group e può essere utile perché chiarisce bene come utilizzare il proprio atteggiamento per far sentire i pazienti al sicuro non voglia sempre dire non interpretare. – – Molti tipi di terapia che hanno una componente relazione sottolineano l’importanza…

Read More